FIDAS – Per un futuro green #1

E-SDG-Poster_Tabloid-e1441829593955

Il 1° gennaio 2016  sono entrati in vigore a livello internazionale l’Agenda globale per lo sviluppo sostenibile ed i relativi 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) adottati all’unanimità dagli Stati membri delle Nazioni Unite, che si sono impegnati a raggiungerli entro il 2030.

All’interno di questo quadro la FIDAS si inserisce nel 3° obiettivo, relativo alla promozione della buona salute e del benessere. In particolare con gli obiettivi 3.1, relativo alla riduzione del tasso di mortalità materna; all’obiettivo 3.2 volto alla riduzione delle morti infantili e all’obiettivo 3.3 riguardante la riduzione delle malattie trasmissibili. La FIDAS tuttavia non si ferma qui e scende in campo anche per gli altri obiettivi. Sono molte le associazioni e le sezioni che da anni ormai si impegnano in vista della costruzione di città e comunità più sostenibili (obiettivo 11) e scendono in campo per combattere il cambiamento climatico (obiettivo 13). Scegliamo di iniziare a raccontarvi alcune di queste esperienze proprio di venerdì come gesto simbolico per dare il nostro sostegno al movimento #Fridaysforfuture.

Scegliamo di raccontarvi le nostre esperienze, come FIDAS, “Per un futuro green” perché vogliamo lasciarci ispirare dalle giovani generazioni nel promuovere piccole e grandi scelte che possono fare la differenza nella costruzione di un presente a impatto zero, in vista di un futuro migliore.

Il nostro primo racconto vede per protagonisti proprio un gruppo di giovani: chi come partecipante, chi come animatore, chi come organizzatore sono scesi in campo domenica 13 ottobre, quando si è svolta la 18esima festa dell’ambiente organizzata dalla sezione Afds Brugnera – San Cassiano.

Un centinaio di bambini e i rispettivi genitori muniti di guanti, scope, palette e sacchi dell’immondizia, hanno ripulito durante la giornata le strade di Brugnera. Appuntamento nel piazzale davanti alle scuole medie locali, dove i partecipanti si sono divisi in diversi gruppi prima di passare alla fase pratica dell’evento: la raccolta di rifiuti svolta con la collaborazione dei ragazzi dell’ACR e le asine della Cooperativa il Ponte. Durante la giornata c’è stato spazio anche per il ristoro grazie ad un pranzo conviviale, merito della collaborazione della Pro loco di Brugnera e la Pro loco di San Cassiano.

IMG-20191012-WA0008 (1)

Il tema della festa è stato la salvaguardia del Pianeta e per l’occasione è stato creato un manufatto in legno che raffigura il simbolo della sezione Afds Brugnera – San Cassiano sopra il quale sono disposti alcuni bambini che si tengono per mano e creano insieme la frase: “UNITI PER SALVARE LA TERRA“. Questo simbolo, come quelli delle edizioni precedenti, sarà poi esposto all’interno della scuola elementare, a testimoniare il significato della giornata ma anche il valore della collaborazione reciproca, con la speranza che possa continuare ad ispirare i giovani studenti.

La 18esima festa dell’ambiente rappresenta per l’associazione e il territorio un grande punto di riferimento: a 18 anni dall’inizio della manifestazione i numeri dei partecipanti sono in costante aumento così come l’interesse collettivo dei bambini. La giornata è diventata un’occasione per iscrivere anche dieci nuovi donatori, molti i partecipanti che hanno dimostrato sostegno e interesse per le attività che la FIDAS AFDS promuove.

La  buona riuscita dell’iniziativa è merito della collaborazione tra le varie associazioni, le scuole e del supporto ricevuto dalle Istituzioni. La giornata dell’ambiente è diventata nel tempo un’iniziativa che rappresenta il legame tra donatori, comunità, scuole e associazione.

 

Le responsabili del gruppo giovani Afds Brugnera-San Cassiano Arianna Turatti e Silvia Piccin affermano:

“Tutti i giorni sentiamo come i giovani spesso siano senza obbiettivi, progetti e valori e noi nel nostro piccolo cerchiamo di dimostrare esattamente il contrario. Siamo orgogliosi di quello che facciamo, del nostro senso civico e dell’impegno che mettiamo nelle Associazioni di cui facciamo parte e in cui crediamo. Dedichiamo tempo e impegno nel volontariato e questo ci ripaga con il sostegno delle persone.
La giornata dell’ambiente per noi è un evento all’insegna della cura del mondo che negli ultimi anni sta lanciando diversi segnali di aiuto. Grandi e piccini impegnati a ripulire luoghi da loro frequentati quotidianamente danno un grande esempio di gioco di squadra, amicizia e impegno verso tutta la comunità.

 

IMG_20191013_104016 (1)

Ringraziamo Arianna Turatti e Silvia Piccin, le responsabili del gruppo giovani Afds Brugnera-San Cassiano, per essersi rese disponibili nel raccontare questa giornata che offre spunti di riflessione e speriamo possa esser presa ad esempio per esser replicata anche da altre realtà. Complimenti all’AFDS Brugnera-San Cassiano e alle altre realtà che hanno contribuito nella buona riuscita dell’evento per l’ottimo lavoro svolto.

Per contattare la sezione FIDAS AFDS Brugnera-San Cassiano è possibile scrivere alla seguente mailsezione.brugnera@afdspn.it

Continueremo a raccontarvi ogni venerdì le altre esperienze “Per un futuro green”, commentale con noi utilizzando: #FIDASinGreen

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...